I fioretti di Teresa d’Avila

Ogni cosa a suo tempo…

Santa Teresa sapeva apprezzare le “cose buone”, le piccole gioie che Dio semina, nel senso molto semplice che diamo a questa espressione. Passando da Manzanares, fu invitata a pranzare presso un benefattore, che fece preparare una tavola abbondante, tra l’altro con un piatto di pernici. Le cameriere guardavano sbalordite La Madre che si serviva delle pernici e le gustava senza fare complimenti. Notando il loro stupore, ella intervenne: “I santi fanno ogni cosa a suo tempo; quando c’è la penitenza, la penitenza; quando ci sono le pernici, le pernici!”

Impariamo da questa grande mistica ad accettare con umiltà e gioia le cose che Dio e gli altri ci offrono, senza rifiutare facendo una “faccia da immaginetta” (come direbbe Papa Francesco). Cerchiamo invece di accogliere con pace le penitenze che Dio stesso sceglie per noi e permette nella nostra giornata, accettando che scombini i nostri piani con un contrattempo, una difficoltà, un problema di salute….

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...